Home
Chi Siamo
Ambiti di Intervento
Link
Contatti

LA BIBLIOTECA DEL GENIGLIO

Materiale di ausilio e di approfondimento sui temi trattati

Sul Seminario Radici 3.0 : Nuove sfide per le famiglie adottive ed affidatarie:

Saroo Brierley, Fabbri Editore (2014)

Un bambino di cinque anni che abita in un piccolo villaggio in India sale per sbaglio su un treno e alla fine del viaggio si trova nella pericolosa e caotica Calcutta, qui cerca di sopravvivere, viene accolto e dato in adozione ad una coppia australiana. Venticinque anni dopo con l’aiuto dei suoi genitori adottive cerca di rintracciare sua madre e i suoi fratelli. Non sa il nome del suo villaggio, ma si ricorda perfettamente come era…

Barbara Monestier, Piemme (2007)

Barbara Reyes, è nata in Cile, abbandonata dalla madre biologica a poche settimane ed è stata cresciuta in affido in una bidonville. La sua tata e gli altri bambini sono la sua realtà, la sua vita, la sua famiglia. Una vita povera, ma felice. Finché, un giorno appare una coppia che la strappano dal suo mondo e la porta in Francia. Barbara Monestier ripercorre tutte le tappe della sua adozione. il trauma violentissimo di lasciare la sua casa e il Cile, e poi lo spaesamento, la paura, la rabbia, le sofferenze che hanno accompagnato la sua crescita, caratterizzata dal peso di dovere corrispondere ad una richiesta di gratitudine in quanto adottata.

Asha Mirò, Sperling Paperbacks (2006)

Nata in un villaggio non lontano da Bombay, Asha è stata abbandonata dal padre e accolta in un convento di suore. Per sei anni, ogni giorno, ha chiesto quando i suoi genitori sarebbero tornati a prenderla, fino a quando viene adottata da una famiglia di Barcellona. Inizia una nuova vita ricca di affetti. Tuttavia, il desiderio profondo di rivedere il proprio Paese e di scoprire il proprio passato , la spinge, vent'anni dopo, a intraprendere un lungo viaggio, reale e simbolico di ritorno in India .

Homes A. M. Feltrinelli (2007)

Adottata alla nascita dalla famiglia Homes, A.M. ha trentun anni ed è già ina scrittrice quando viene contattata dalla madre naturale: si ritrova improvvisamente a misurarsi con una realtà difficile da padroneggiare. Cercando di rimettere insieme i pezzi della propria storia, A.M. si espone ai ricatti affettivi della madre biologica e alle promesse non mantenute da parte del padre biologico, sforzandosi di non perdere l'equilibrio e di non farsi sopraffare dalla fatica di far rientrare nella propria identità un'altra famiglia, un'altra storia.

   
   
Associazione Il Geniglio - via C.Treves 11 40135 Bologna
info[at]geniglio.it